Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘manifestazione via bosio’

Vi riporto per sommi capi cosa è successo nella manifestazione della Scuola primaria di via Bosio, invitando anche gli altri a contribuire commentando questa notizia.

Veramente buona è stata l’affluenza dei genitori, segno che il problema è sentito ed alto è l’interesse dei soggetti coinvolti.

Con noi erano presenti molti bambini che hanno assistito interessati alla discussione addirittura intervendo!

I cartelloni sul tempo pieno realizzati dai bambini di via Bosio

I cartelloni sul tempo pieno realizzati dai bambini di via Bosio (click per ingrandire)

L’argomento centrale di cui parlare era sicuramente la scuola a tempo-pieno che riguarda particolarmente il plesso di via Bosio. Anche i bambini hanno illustrato con due cartelloni, frutto di un loro lavoro di gruppo, che cos’e’ per loro il tempo-pieno e cosa non e’. Quindi è stato letto il documento che l’assemblea dei genitori, docenti, alunni aveva redatto su questo argomento nei giorni scorsi.

La discussione è entrata nel vivo quando ci si è chiesti come sia stato possibile formulare una legge così distruttiva per il sistema educativo del paese.

Tra le cause possibili ne abbiamo individuate alcune importanti:

  • la perdita di valori culturali nella società;
  • la disinformazione sui gravi effetti che, un impoverimento così massiccio di risorse e contenuti nell’educazione, produrrà nella nostra società;
  • gli interessi speculativi dei privati nel trasformare le scuole in “fondazioni” economicamente controllabili.

Si è discusso sulle azioni da poter intraprendere per dare risalto alla protesta, individuandole principalmente nel coinvolgimento massiccio della cittadinanza, dei media e dei politici locali (soprattutto in previsione dalle prossime elezioni regionali).
Infine si è ribadito l’importante concetto di attuare la protesta in forma unita con tutti i soggetti interessati dalla “NON riforma”: scuole dell’infanzia, primarie, superiori di 1° e 2° grado e università.

via-bosio

Uniti si vince e non chiamiamola riforma.

Annunci

Read Full Post »